Comune di Montopoli di Sabina

Home  /  Comune di Montopoli di Sabina

Altitudine: (s.l.m.) 331 m.
Distanza da Rieti: 48 km.
Popolazione: al 01/01/2009 4209 ( 2080 M. – 2129 F.)

CENNI STORICI

La presenza dell’uomo in questo territorio è attestata fin dal Paleolitico medio-superiore e tra i numerosi reperti rinvenuti ha notevole rilevanza l’Uomo di Granica, conservato al Museo Nazionale Preistorico Etnografico L. Pigorini di Roma.
Nel periodo romano, dopo la conquista della città sabina di Cures da parte di Manio Curio Dentato nel 290 a.C., costellano questo territorio oltre 70 ville rustiche alcune delle quali, a giudicare dalle rovine, dovevano essere veramente grandiose e tra queste la più famosa è quella detta dei Casoni (Casalis) attribuita a Terenzio Varrone (Rieti 116 a.C. – Roma 27 a.C.).
Superati non senza difficoltà Barbari, Longobardi e Saraceni, troviamo Montis Opperis citato per la prima volta nel 967 in un documento del Chronicon Farfense di Gregorio da Catino, tra i beni e i privilegi che l’imperatore Ottone I conferma all’Abazia di Farfa, mentre il primo castellano documentato fu un certo Rico de Monte Opuli nel 1055.
Nel periodo della Lotta per le investiture, Montopoli è schierata insieme all’Imperiale Abazia di Farfa, contro i Papi e a favore di Enrico IV: in questo periodo viene costruita la Torre Ugonesca per dominare la vallata e a protezione dell’abazia.
Agli inizi del XII secolo, in seguito al declino dell’Abbazia di Farfa, Montopoli si organizzò in Libero Comune dandosi delle leggi e strutturando il primo nucleo del Centro Storico, ma a metà del 1200 un Capitano, pare della famiglia Colonna, lo conquistò e vi impose la sua signoria.
A fatica Farfa riuscì a riaffermare il suo dominio su Montopoli, che divenne uno dei castelli più importanti della Signoria Farfense. Di questo periodo sono le costruzioni più ariose, palazzi più grandi e rifiniti che ospitarono abati commendatari e papi. Nel 1477 l’Abate nullius di Farfa, Cardinale Cosimo Orsini, promulgò la redazione definitiva degli Statuta Terrae Montisopoli, conservati negli archivi comunali.

PIATTI TIPICI

________________

NUMERI UTILI

Biblioteca comunale 0765/276867
Carabinieri di Poggio Mirteto 0765/24003 – 423465
Istituto Comprensivo 0765/279274
Ufficio Postale Montopoli di S. 0765/279668
Ufficio Postale Bocchignano 07657441208

UFFICI COMUNALI

Indirizzo: Piazza Comunale, 1
Telefono 0765 27611
Fax 0765276127
E-mail info@montopoli.org
Web www.montopoli.org