Le Banche

Home  /  Comune Di Forano  /  Scheda
×Informazioni

Via Umberto I, 1
Forano RI
Indicazioni su Google Map →

A Forano il sistema bancario creditizio nasce il 5 0ttobre 1896 con la Cassa Rurale Cattolica costituita su iniziativa di Mons. Ennio Persani, cittadino foranese.
La banca era iscritta all’Albo delle Aziende di Credito presso il Ministero delle Finanze, come istituto di credito su accomandita a nome collettivo ed esercitava operazioni di depositi e prestiti per i soci.
Nella prima metà del ‘900, ebbe la sorte di tutte le banche rurali cattoliche che entrano in crisi allorché il 24 aprile 1935 la sagra Congregazione del clero impone ai sacerdoti di lasciare il posto nelle casse pur da essi fondate.
Una circolare vaticana del cardinale Gasparri, del 6 giugno 1923, aveva infatti ordinato ai vescovi di ritirare i sacerdoti dagli enti di credito.
I vescovi concedono numerose deroghe finché si giunge al 1935.
Le casse rurali passano pertanto in mano ai laici; alcune entrano in crisi, altre tentano di organizzarsi trasformandosi da società di persone in nome collettivo in società.
Attualmente a Forano opera la filiale della Banca Intesa San Paolo, fino al 2015 Cassa di Risparmio di Rieti, e per la quale nel 1969 venne edificata un’apposita sede ladd0ve sorgeva l’antica Chiesa di Santa Maria del Colle

Bibliografia: Di Carlo E. A. – Settimi F., I Castelli di Forano e Gavignano: i castelli minori dell’Agro Foranense tra sec. IX e sec. XX, Forano, 1995

+Elementi Correlati
+Meta dati

Pubblicato: 29 maggio 2016

Autore:

Categoria: Comune Di Forano

Tags:

+Commenti

Lascia un Commento