Modern Automata Museum

×Informazioni

Via Roma
Montopoli di Sabina (RI)
Indicazioni su Google Map →

 

Il Modern Automata Museum, fondato a Montopoli di Sabina nel 2001, è sito in parte dell’antica struttura del Castelletto di Vezzano, che con il nome di Curtis Bezanum è citato fin dall’VIII secolo tra le donazioni del duca Lupo di Spoleto alla vicina Abazia di Farfa.
Il Museo raccoglie circa 200 automata – piccole sculture meccaniche di carta, legno e metallo, che possono essere messe in movimento dai visitatori – realizzati da artisti di tutto il mondo.
Secondo l’Ing. Guido Accascina, appassionato creatore e responsabile del museo, gli automata moderni possono essere paragonati agli Aikù Giapponesi, che vengono definiti come “una piccola visione del mondo in tre brevi versi”: gli automata moderni infatti possono essere definiti “una piccola visione del mondo in un giro di manovella”.

Un centinaio di opere sono esposte in permanenza nella sede museale, mentre l’altra metà della collezione è raccolta in tre mostre itineranti: Circus, Il segreto del movimento e Contro l’idea della guerra.

Il Museo – collaborando ad un progetto di respiro europeo – organizza corsi per la costruzione di automata presso scuole, biblioteche, musei, spazi culturali e ludoteche dei reparti pediatrici di ospedali. L’idea di base è che, costruendo uno o più automata sulla base di una filastrocca o di una storia, i ragazzi acquiscano competenze letterarie, artistiche e meccaniche.

+Elementi Correlati
+Meta dati

Pubblicato: 17 maggio 2016

Autore:

Categoria: Comune di Montopoli di Sabina

Tags:

+Commenti

Lascia un Commento