Piazza Cacciatori del Tevere

×Informazioni

Piazza Cacciatori del Tevere
Montopoli di Sabina (RI)
Indicazioni su Google Map →

In un contesto così fortemente caratterizzato dalle testimonianze del periodo medioevale, il toponimo di Piazza Cacciatori del Tevere a Montopoli ci porta in un balzo negli anni del Risorgimento, altrettanto ricchi di storia e di testimonianze in questo territorio.

Nelle fasi finali della seconda guerra d’Indipendenza, ci fu la tragica e dimenticata battaglia di Valle Carbone nel comune di Montopoli di Sabina, dove si è consumata la strage dei Cacciatori del Tevere ad opera di un drappello di francesi aiutati dagli zuavi pontifici. I Cacciatori del Tevere erano un corpo di volontari garibaldini che aveva il compito di facilitare l’arrivo a Roma di Garibaldi e dei suoi Mille, ma nella notte del 10 febbraio 1861 vennero sorpresi e trucidati insieme al loro capitano Giuseppe Albertini, la cui lapide è ancora visibile nel Cimitero di Montopoli.

+Elementi Correlati
+Meta dati

Pubblicato: 21 aprile 2016

Autore:

Categoria: Comune di Montopoli di Sabina

Tags:

+Commenti

Lascia un Commento