Villa di Terenzio Varrone (II secolo a.c.)

×Informazioni

Località Villa dei Casoni
Montopoli di Sabina (RI)
Indicazioni su Google Map →

La villa costruita nel II secolo a. C, più comunemente conosciuta come “Villa dei Casoni” o “Villa Romana”, è stata da alcuni studiosi riconosciuta come villa di Terenzio Varrone, erudito che ebbe da Cesare il compito di organizzare la prima biblioteca della repubblica di Roma, autore di circa 70 opere sui più vari campi del sapere.

Sorge su un’area di oltre un ettaro e appoggia su un terrazzamento rilevato di circa 6metri rispetto ad una seconda terrazza che funge da piazzale antistante. Doveva essere molto lussuosa per la presenza di marmi ( è stata ritrovata una colonna lunga circa due metri), di mosaici , di intonaci policromi affrescati.

Il fronte del ninfeo che fu aggiunto alla facciata successivamente,nel I secolo, per dare monumentalità alla scenografia della villa si presenta con 9 nicchie rettangolari semicircolari. E’ composto da un muro alto quasi 6 metri e largo 50, parallelo al criptoportico.

E’ posta in una splendida posizione che domina le valli del Tevere e del Farfa.

Come Arrivarci
I Ruderi della villa sorgono sul territorio appartenente al comune di Montopoli ma l’accesso è più agevole da Poggio Mirteto. Dalla Piazza Martiri della Libertà, in Poggio Mirteto, prendere Via Matteotti in direzione Poggio Catino. Dopo circa 70 metri prendere la via in salita sulla destra, via G: Felici che dopo km. 1,350 giunge alla frazione di S. Valentino. Superata la piazzetta del borgo, dopo 250 m .si prende a destra via San Cosimo, inizialmente asfaltata e in discesa, poi bianca e pianeggiante per un tratto, quindi nuovamente in salita. Dopo km 1,100 circa si giunge ad un casolare nei pressi del quale conviene parcheggiare. Una strada bianca in discesa per 100 m. porta ai ruderi.

A cura della Scuola Media Statale G. Pepoli (Fonte: Sabina.it)

+Gallery
+Elementi Correlati
+Meta dati

Pubblicato: 22 ottobre 2012

Autore:

Categoria: Comune di Montopoli di Sabina

Tags:

+Commenti

Lascia un Commento